×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
Cibo Ristoranti

Agnolotti piemontesi: dove mangiarli a Torino

La nostra selezione.

By Secret Torino Ottobre 22, 2020

agnolotti

Dove mangiare gli agnolotti a Torino?

Gli agnolotti sono un piatto tipico della tradizione piemontese. Tuttora le nostre nonne preparano in casa questa pasta ripiena di carne. Originariamente era un piatto di campagna preparato per evitare sprechi in cucina. Secondo l’antica ricetta, gli agnolotti piemontesi venivano serviti con un condimento a base di sugo con carne e verdure, oggi si preferisce condirli con burro e salvia.

Ti sei mai chiesto qual è la differenza tra ravioli e agnolotti? Beh, noi sì. E abbiamo scoperto che il ripieno fa la differenza. Tutte e due i tipi di pasta fresca hanno origini antiche, ma secondo i più esperti quando il ripieno è solo di carne si parla di agnolotti. Quando invece la pasta contiene anche altri ingredienti oltre alla carne (ad esempio il formaggio) si parla di ravioli. Dobbiamo dire che non sempre l’agnolotto in Piemonte è ripieno solo di carne, ci sono alcune zone dove il ripieno è misto. Qui diciamo che i due termini diventano sinonimi.

A prescindere dalla terminologia questi piatti sono veramente deliziosi e a noi già è venuta l’acquolina in bocca. Vediamo in quali ristoranti a Torino si mangiano i migliori agnolotti della città.

1. Pastificio Defilippis – Centro

Vicino a piazza San Carlo troviamo questo antico pastificio e ristorante a Torino. Le origini di questo posto risalgono al 1872,
quando il cuoco di Casa Savoia Domenico Toso aprì il suo laboratorio al numero 39 di via Lagrange. Il nome Defilippis è quello della prima famiglia che rilevò il negozio negli anni quaranta. Nel 2008 la Famiglia Damilano ha trasformato il pastificio anche in ristorante e gastronomia. Qui potrai mangiare un ottimo piatto di agnolotti al sugo d’arrosto.

📍 Dove: via Giuseppe Luigi Lagrange, 39, 10123 Torino. Prezzo medio a persona: 25/30 €.

2. Savurè – Centro

Vicino piazza Statuto si trova Savurè, un ristorante-pastificio accogliente dove poter gustare dei piatti di pasta fresca (tra cui gli agnolotti). La formula è originale: si può scegliere la combinazione tra il formato di pasta e il condimento. Oltre agli agnolotti del salumaio consigliamo di provare le polpette in sugo e il tiramisù.

📍 Dove: via Giuseppe Garibaldi, 38, 10122 Torino. Prezzo medio a persona: 15/20 €.

3. Fratelli Bruzzone Trattoria – Centro

A Gennaio 2014 vengono premiati da La Stampa per “i migliori agnolotti di Torino”.  Fratelli Bruzzone è una trattoria nel cuore di Torino che propone pasta fresca e piatti tipici del Piemonte e della Liguria. Qui, come comunicano i proprietari, gli agnolotti vengono preparati seguendo una ricetta che ha 100 anni di storia e si tramanda da 4 generazioni.

📍 Dove: via Maria Vittoria, 34/a, 10123 Torino. Prezzo medio a persona: 25 €.

4. Osteria degli Ottoni – Centro

L’osteria degli Ottoni propone piatti e vini piemontesi in caraffa tra strumenti a fiato d’epoca e spartiti. Anche qui gli agnolotti al sugo d’arrosto sono da provare, magari seguiti anche da un vitello con salsa tonnata. In questo locale troverai attenzione alle materie prime, passione e tradizione.

📍 Dove: Via Giuseppe Pomba, 6, 10123 Torino. Prezzo medio a persona: 30/35 €.

5. Agnolotti & Friends – Quadrilatero Romano

Questo ristorante in centro a Torino è specializzato in cucina piemontese ed è conosciuto per la pasta fresca fatta a mano. Qui troverai gli agnolotti del Piemonte (da provare quelli d’arrosto di vitello al burro e salvia) e altri piatti tipici del territorio. Il locale è tranquillo e accogliente, si trova a pochi passi dal Palazzo Reale. Consigliamo di provare anche i dolci, la creme brulèe o il classico tiramisù.

📍 Dove: Piazza corpus domini, 18/b, 10122 Torino. Prezzo medio a persona: 25/30 €.

Foto: Shutterstock/ javarman