×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
Pubblicità
Cosa Vedere

Le migliori serie tv del 2020 da vedere

By Secret Torino Dicembre 31, 2020

migliori serie tv 2020

Ecco cosa non ti puoi perdere del 2020

Abbiamo chiesto a tutti i redattori di Secret Media Network di consigliarci la loro serie tv preferita in questo anno particolare. Nessuno ha consigliato la stessa, questo significa che nel nostro elenco di migliori serie tv del 2020 avrai l’imbarazzo della scelta.

1. I may destroy you (HBO, 2020)

Miriam Cacho Sol, Global Managing Editor

Una serie che supera anche Fleabag (Amazon Prime). Questa serie televisiva britannica e statunitense, prodotta e interpretata da Michaela Coel, è una voce che non abbiamo mai ascoltato prima sulle aggressioni sessuali. Tra dramma e commedia cruda. Un viaggio nei grigiori della vita con un finale che è fottuta arte.

2. The Last Dance (Netflix, 2020)

David Ayllón, CM Spain

Una serie da non perdere per gli amanti del basket e dello sport in generale. Jordan è una delle più grandi figure intergenerazionali della cultura popolare e questo documentario, narrato (e montato!) egregiamente, onora tutti i suoi chiaroscuri.

3. The Mandalorian (Disney +, 2020)

Elliot McGowan, editor Secret Chicago

Un cacciatore di taglie solitario si prende cura di un piccolo alieno. Musica, costumi, design, recitazione, storia… Tutto è incredibilmente ben fatto in Star Wars: The Mandalorian. Pedro Pascal, di Narcos e Il Trono di Spade, se la cava alla grande (soprattutto grazie alla sua voce).

4. Ozark (Netflix, 2017-oggi)

Arianna Gari, editor San Diego


Jason Bateman e Laura Linney interpretano una coppia sposata che si ritrova coinvolta nel mondo del riciclaggio di denaro per conto di un cartello della droga messicano. Un dramma poliziesco che porta Bateman fuori dai suoi soliti ruoli comici (anche Linney e Julia Garner sono brillanti). È una serie imperdibile che ti farà sicuramente cercare su Google dov’è la località turistica dell’Ozark.

5. Normal People (BBC y Hulu, 2020)

Rose Castro, editor Secret Boston.

normal people
Imbd

Tratta dall’omonimo romanzo del 2018 di Sally Rooney, la serie segue la relazione tra Marianne (Daisy Edgar-Jones) e Connell (Paul Mascal) dal liceo al Trinity College di Dublino. Una storia fantastica, cruda e onesta su cosa significa diventare maggiorenni. Tutto va bene: dal lavoro con la telecamera all’interpretazione brillante di Paul Mescal nei panni di Connell.

6. The Undoing (HBO, 2020)

Chloe Mackenzie-Lee, CM EE.UU.

È una miniserie televisiva di suspense con Nicole Kidman e Hugh Grant. Nicole Kidman è una terapista e la sua vita va in pezzi quando scopre che suo marito (Hugh Grant) potrebbe essere responsabile di un omicidio.

7. Dash & Lily (Netflix, 2020)

Chiara Carlini editor Milano

Una serie televisiva romantica che farà battere il cuore anche alla persona più fredda su questa pianeta. Due adolescenti apparentemente diversi si incontrano attraverso un taccuino. Sarà vero il detto gli “opposti si attraggono”? La scrittura apre le anime…

8. Unorthodox (Netflix, 2020)

Alice Lorenzato-Lloyd, editor Bristol


Esty, una donna ebrea di 19 anni che vive in una comunità ultraortodossa a Williamsburg, è infelice per il suo matrimonio combinato. Fugge a Berlino (dove vive sua madre separata), scopre la vita al di fuori della sua comunità e inizia a rifiutare tutte le convinzioni con cui è cresciuta. La storia fa vivere emozioni diverse.

9. Little Fires Everywhere (Hulu, 2020)

Lucile Bégeot, editor Marseille


Un grande adattamento del bestseller di Celeste Ng, con Reese Witherspoon e Kerry Washington come due donne completamente opposte, ma le cui vite finiscono per essere inestricabilmente legate. Una storia su due diverse visioni dell’educazione, con un grande messaggio sul femminismo e le questioni razziali.

Pubblicità

10. This Is Us (stagione 5)

Georgie Hoole, caporedattrice UK, Irlanda y Australia

Ho scoperto This Is Us durante il primo lockdown nel Regno Unito in primavera ed è stata per me una grande fonte di conforto. Ho riso, ho pianto (tante volte! Tante lacrime!). E mi mancano davvero i personaggi quando non vedo la serie. La quinta stagione è stata lanciata quest’anno. Quest’ultima stagione commenta in modo intelligente la situazione attuale, con il distanziamento sociale e il movimento Black Lives Matter.

Schitt’s Creek nella sua ultima stagione è meravigliosa!

11. L’amica geniale (Raiplay)

Brenda Béjar, editor CDMX

amica geniale
HBO

Adoro la serie di romanzi di Elena Ferrante e l’adattamento è ben fatto. La complessità dei personaggi è ben tradotta nel formato televisivo. La regia, il casting, l’ambientazione ti trasportano immediatamente nel tempo in una Napoli degli anni ’50-’60.

12. La regina degli scacchi (Netflix)

Gabriel Nunes, editor Toronto

The Queen’s Gambit, che è diventata rapidamente la miniserie più seguita su Netflix dopo la sua uscita ad ottobre, racconta l’affascinante storia di Beth Harmon, un’orfana prodigio degli scacchi, e del suo viaggio per diventare la migliore in un ambiente competitivo, dominato dagli uomini. La performance di Anya Taylor-Joy (Beth) è eccezionale. La serie si compone solo di 7 episodi.

13. Killing Eve (HBO, 2018-oggi)

Kat Norman, editor Amsterdam

Questa incredibile serie segue Villianelle, un’assassina ossessionata da una delle investigatrici che cerca di catturarla. È stata riconosciuta come una serie molto progressista, in cui due donne sono protagoniste e al centro, con personalità dettagliate e sviluppate.

14. Cheer (Netflix, 2020)

Ashlyn Davis, editor Ángeles

cheer
Netflix

Cheer è lo spettacolo che tutti meritiamo. Nei primi cinque minuti, vengono lanciati in aria corpi tesi, facendo tripli giri al rallentatore mentre Jim Reeves ti dà il benvenuto nel suo mondo. Il viaggio alla scoperta della più famosa scuola di cheerleader negli Stati Uniti è un ottovolante emotivo che mette in mostra l’impressionante tecnicità, coraggio e resistenza mentale necessari per essere una cheerleader.

15. Midnight Gospel (Netflix, 2020)

Giulia Trecco, editor Sao Paulo

Midnight Gospel potrebbe anche rientrare nella categoria dei migliori podcast dell’anno, forse, perché gli 8 episodi di The Duncan Trussell Family Hour sono stati adattati in questa serie animata. Un vero viaggio attraverso il buddismo, la filosofia e argomenti spinosi come la morte. È stata una delle cose migliori che ho visto quest’anno, ho persino pianto come una bambina nell’ultimo episodio.

16. Antidisturbios (Movistar +, 2020)

Alberto del Castillo, editor Madrid

serie tv 2020
IMBD

Rodrigo Sorogoyen, che attualmente è probabilmente il miglior regista in Spagna, ha diretto la sua prima serie televisiva: un thriller. Antidisturbios, come tutti i film di Sorogoyen, parla della condizione umana, del rischio di polarizzazione e dell’ambiguità dietro ogni decisione umana.

17. Sex Education (Netflix, 2019-Actualidad)

Amanda Viller, CM UK

Questa serie è brillante, rompe i tabù sul sesso, la sessualità e l’intimità. La serie segue l’adolescente insicuro Otis, che ha tutte le risposte quando si tratta di consigli sessuali, grazie alla madre terapeuta.